Andrea Mazzoli
Italia

Andrea Mazzoli, Italia, 1964

Pittore iperrealista, poeta, cantastorie, memoria di un'epoca passata che rivive nelle sue tele delicate e silenziose. Una storia, quella dell'uomo e del suo amore per la natura, che si fonde in un amplesso incantato, un amore tagliato da infiniti fili d'erba, solcato da paesaggi ombrosi e corrosivi, carezzato dalle segrete creature del bosco; una storia che ritorna infinite volte tra le mani, toccando i suoi muri antichi, vivendo con lo sguardo uno ad uno gli strumenti di un lavoro trascorso e mai perduto.
E' una marea incontenibile. Essa penetra nella nostra memoria, s'infrange, lascia lo stupore a scavare dentro ai nostri occhi.
Il suo indiscusso e riconosciuto talento ci fa tornare bambini; il miracolo, dietro l'apparente immobilità delle cose, trasforma i ricordi in un canto spiegato.
Autodidatta, fin dai suoi esordi Andrea Mazzoli ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti dalla critica ed ha esposto nelle principali Fiere d'Arte Internazionali.
Vive e lavora a Maniago, Pordenone